Foto Marvellini . I Supereroi in dagherrotipo

Foto Marvellini è un collettivo formato a Milano nel 2011 da Andrea e Carlo. I due, amici da una trentina d’anni, lavorando su ricerche filologiche comuni uniscono le rispettive tecniche preferite (la fotografica il primo, l’installazione il secondo) e si presentano come gli eredi di una fantomatica antica famiglia di fotografi e grafici milanesi, i Marvellini appunto.

Con il progetto Marvellini vengono rivisitati espressioni, canoni e creatività del passato, tramite l’utilizzo di tecniche odierne e la contaminazione di soggetti mainstream e della cultura pop. I lavori di Marvellini rappresentano un amorevole omaggio alla fotografia e al gusto antico che, con tratti a volte ironici, a volte dissacranti e quasi sempre perturbanti, invitano lo spettatore a riflettere su come le immagini, per loro natura, influiscono sulla sua visione e comprensione del mondo.

In questi anni Foto Marvellini ha riscosso a livello internazionale vasti apprezzamenti di critica e di pubblico, distinguendosi per la ricerca e la tecnica in numerose mostre personali, collettive, fiere e premi d’arte contemporanea.

Venerdì 23 Novembre alle 19.00

"Il vero trucco della fotografia"

Per Tempi Moderni – Festival del Novecento Carlo Marvellini che delle immagini ingannevoli ha fatto la sua cifra stilistica, terrà un incontro dal titolo: “Il vero trucco della fotografia”.
Proporrà un percorso nella storia della fotografia attraverso il secolo scorso indagando sul tema del “vero” e del “falso”. La manipolazione delle immagini, eseguita fin dagli albori della fotografia, è ora alla portata di tutti grazie ai software di ritocco sempre più accessibili. Dunque come considerare oggi il “reale” in fotografia? Quando un’alterazione è ammissibile a quando no? Un’immagine poco alterata è più “onesta” di una completamente rivista digitalmente? E siamo certi che le immagini non manipolate ci forniscono realmente una visione federe della realtà?
A questi e altri interrogativi si proverà a dare risposta durante una lunga carrellata di fotografie più o meno famose che nel corso dell’incontro saranno smascherate come “truccate” ed altre che, dichiaratamente “false”, potrebbero dirci, invece, qualcosa di assolutamente vero.

Start typing and press Enter to search